Insidie da Tik-tokers: da bulli a criminali

19.02.2021

di Dott.ssa Ester Fazio 

Il cyberbullismo è una forma di bullismo indiretto: il bullo non affronta direttamente la vittima ma agisce diffondendo dicerie, calunnie e pettegolezzi sul conto della stessa, escludendola dal gruppo dei pari e isolandola socialmente. Si tratta di un fenomeno in costante aumento, la cui diffusione va di pari passo con quella delle nuove tecnologie. La sua particolare insidiosità sta nel fatto che è impossibile, per chi la subisce, sfuggire o nascondersi a causa di un'immediatezza e di una capacità di diffusione di cui il bullo stesso non ha contezza.

( continua ... )