Hikikomori: la parola a chi sta facendo del fenomeno la sua missione professionale

02.12.2020

di Martina Silvestri, studentessa di giurisprudenza

Qualche settimana fa l'articolo Hikikomori, facciamo "uscire" i nostri giovani di Lisa Guerra, writer per la nostra redazione, ha affrontato il tema del ritiro sociale volontario, un fenomeno in continua espansione, che inizia ad essere osservato e studiato dalla psichiatria giapponese a partire dagli anni '80 e più tardi anche in Europa. Letteralmente il termine Hikikomori significa "stare in disparte" e si utilizza per riferirsi a giovani di età compresa tra i 13 e i 25 anni che si ritirano volontariamente in un periodo di isolamento, riducendo drasticamente, e talvolta interrompendo del tutto, i contatti con il mondo esterno, allontanandosi da amici, lavoro e scuola per un periodo superiore a sei mesi.


( ... continua )