Cyberbullismo: consigli utili per i genitori

08.03.2021

di Mercy Cudjoe, Educatrice per l'infanzia e studentessa in Informazione e sistemi editoriali 

Il cyberbullismo consiste nella molestia di una o più persone contro un'altra attraverso l'uso di Internet e dei social network, attraverso: insulti, immagini, video o fotomontaggi imbarazzanti, messaggi privati compromettenti o minacciosi, e che può comprendere diverse varianti1 . Tale fenomeno è all'ordine del giorno, non solo per gli adulti, ma soprattutto per i bambini e gli adolescenti, che sono diventati il bersaglio preferito dei bulli online. Oggi, il mondo digitale è diventato un contesto indispensabile per i giovani, che creano profili, interagiscono tra loro, ed hanno una reputazione sociale attraverso tali reti. Il cyberbullismo non è da prendere alla leggera, bisogna stare molto attenti, poiché si possono generare situazioni in cui il minore viene veramente messo in pericolo, sia fisicamente, che psicologicamente, con traumi che possono avere ripercussioni per tanto tempo, nel corso della vita. 

(continua...)