Sexting e minori: diffondere un selfie pornografico altrui è reato?

10.08.2020

di Rossana Butera, abilitata all'esercizio della professione forense

Il sexting (dall'inglese "sex" e "texting": "sesso" e "messaggiare") è un fenomeno divenuto molto diffuso negli ultimi anni anche tra minori e vede lo scambio di messaggi, audio, immagini o video specialmente attraverso smartphone o chat di social network - a sfondo sessuale o sessualmente espliciti, comprese immagini di nudi o seminudi.

(continua...)