Le suicidal-chatroom e i siti per aspiranti suicidi: quando le informazioni sono a portata di click

15.10.2020

di Valentina Adobati, studentessa di Giurisprudenza

Esistono posti in cui leggere annunci come "Cerco ragazzi che vogliono morire con me", non è un fatto così strano.
Il web è quel mondo virtuale che ci permette di ampliare le nostre conoscenze, superando barriere geografiche e mentali (e spesso anche morali). In Rete può accadere che ci si innamori e ci si fidanzi senza mai essersi incontrati prima, così come può capitare di ricevere istruzioni per suicidarsi, anche dal capo opposto del continente.

(continua...)