Che ruolo ha il cyberspettatore?

04.02.2020

di Valentina Adobati, studentessa di Giurisprudenza

Il cyberbullismo costituisce senza dubbio uno dei problemi più diffusi e in continua espansione nella nostra società. Per contrastare il fenomeno, il legislatore ha approvato, nel 2017, un testo di legge intitolato "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo". Il testo, che si compone di sette articoli, in prima facie evidenzia la nozione di cyberbullismo, ma non contiene nessun riferimento al cyberspettatore, ovvero a chi visiona e spesso condivide gli atti persecutori. Ma che responsabilità ha lo "spettatore silente"?

(continua...)