Cyberbullismo e suicidio

29.05.2020

di Jessica Sapienzi, stagista

Un recente studio condotto da "LSE Kids online"1, all'interno del LSE's Department of Media and Communications ad opera della dott.ssa Anke Gorzig, ha evidenziato lo stretto rapporto intercorrente tra condotte improntate al bullismo e condotte suicide. Lo studio si basava su un campione di 25.000 bambini europei di età compresa tra i 9 e i 16 anni. Il 6% degli intervistati riportava di essere vittima di cyberbullismo, il 2,4% di compiere atti di cyberbullismo e un 1,7% di essere sia vittima che bullo.
Di questi soggetti, la metà lamentava problemi a relazionarsi, a provare emozioni, a fidarsi del prossimo. Tutto per la paura dell'altro, la totale mancanza di fiducia in sé stessi e la tendenza a svalutarsi come persona e come individuo.

(continua...)