Cosa ci ha insegnato Thirteen Reasons Why

07.01.2020

di Valentina Adobati, studentessa di Giurisprudenza

Spesso quando accade qualcosa di brutto in una pellicola che stiamo guardando, ci ripetiamo, quasi come fosse un mantra: «Va beh, è solo un film.» Non sempre è così. Tredici (titolo originale Thirteen Reasons Why) è una serie basata sull'omonimo romanzo di Jay Asher del 2007, che affronta i difficili problemi della vita reale vissuti da adolescenti e giovani. Sin dal suo lancio sulla piattaforma Netflix nel Marzo 2017, ha spopolato tra i più giovani e non solo, avendo grande risonanza mediatica anche sui social per i suoi contenuti: violenza sessuale, abuso di sostanze, bullismo, suicidio, violenza. Con Tredici, Netflix ha mostrato il lato amaro del bullismo dal punto di vista della vittima. Emarginazione, pesantezza, voglia di fuggire. Nessun lieto fine, qui; nessun "E vissero felici e contenti".

(continua...)