Bullo, a chi?

28.01.2021

di Piera Vanacore, assistente sociale

Come afferma la ricerca psicosociale, il bullo è colui che perpetua atti di violenza. E quali sono gli aspetti che lo caratterizzano? Da indagini psicosociali, emerge chiaramente che il bullo, di solito, è colui che usa un atteggiamento aggressivo sottoforma di violenza fisica ed intimidazione verbale. Parlando di minori nello specifico, questo atteggiamento si ripercuote anche in tutti i tipi di relazione che intrattiene quotidianamente, che sia a casa oppure nei gruppi sociali a cui appartiene o addirittura a cui virtualmente partecipa. Spesso il bullo è un soggetto aggressivo anche in famiglia.

( ... continua ... )